Giunti Editore

Diciotto anni di filosofia Bompiani

Diciotto anni di filosofia Bompiani

La filosofia Bompiani compie diciotto anni, e un compleanno così importante merita un racconto.

La storia della filosofia in Bompiani

Quella di Bompiani con la filosofia è la storia di un’amicizia cominciata nel 2000: in concomitanza con la chiusura dell’attività editoriale di Rusconi, le collane di Giovanni Reale approdano in Bompiani, per un cammino lungo diciotto anni e quasi cinquecento libri, divisi tra le due collane: Il Pensiero occidentale e I Testi a fronte. Giovanni Reale ci ha portato per mano per un lungo tratto di strada, con le sue brillanti intuizioni, la grande voglia di fare, la sua straordinaria energia. Sono stati anni di passione sconfinata per quella che amava definire “la sua innamorata”. Tanti i titoli pubblicati: da Platone a Marx, passando per Sant’Agostino e i Presocratici, con la consapevolezza che il pensiero rende liberi, senza preclusioni e chiusure, come è libera la ricerca della verità.

Presente e futuro

Il presente, dall'inizio del 2017, ha la mano sicura di Maria Bettetini, che è stata allieva di Reale, ne ha raccolto il testimone e ne continua la missione. Come in ogni festa che si rispetti, stiamo già pensando alla prossima; e se un pensiero va al passato, abbiamo gli occhi ben puntati sul futuro: in cantiere ci sono tante idee, progetti per rendere ancora più ricco il nostro bellissimo catalogo, con la voglia di addentrarci in aree ancora poco esplorate. E come in ogni festa riuscita, tanti sono i partecipanti, e altrettanti i momenti di gioia condivisa con un unico obiettivo: fare buoni libri, con passione e serietà.

Se quella di Bompiani ha diciotto anni, la filosofia ne ha qualcuno in più: non dimentichiamola sullo scaffale di una libreria o peggio su un ripiano della nostra, a casa. Pensare, sviluppare il senso critico è l’unico antidoto a chi ci vorrebbe acritici e proni alle idee dei più. Un puro atto di libertà.

Mi sono innamorato della filosofia.
Giovanni Reale.