Giunti Editore

— Parola all'autore

Lei non sa chi sono io! Con Francesco Tomatis

Lei non sa chi sono io! Con Francesco Tomatis

Lei non sa chi sono io! è un questionario semiserio per conoscere meglio i nostri autori. In questa puntata chiacchieriamo con Francesco Tomatisomatis: professore di filosofia teoretica all'Università di Salerno, è alpinista e garante scientifico di Mountain Wilderness International. Il suo ultimo libro scritto per Bompiani è La via della montagna.


Chi ti ha insegnato a leggere e scrivere?

La mamma! In prima elementare mi rifiutavo di formulare pensierini perché non veri...

Fin da piccolo volevi fare lo scrittore?

A partire dai quattordici anni.

Qual è il primo libro che ricordi di aver amato da bambino, e l’ultimo libro che hai letto?

Il primo: Tarzan. L'ultimo: Merleau-Ponty, L'occhio e lo spirito.

Dove scrivi, come scrivi (a mano o su un computer) e in quali momenti della giornata?

Scrivo appunti a mano, ma i testi discorsivi direttamente con il computer, mattino e pomeriggio.

Qual è la libreria che frequenti più spesso?

A Cuneo, la libreria Stella Maris e L'ipprogifo.

In viaggio, porti con te libri di carta o eReader?

Solo libri di carta, regolandomi per aver con me un libro al giorno.

Dove preferisci leggere?

Ovunque, purché in totale silenzio.

In che ordine tieni i libri sui tuoi scaffali?

Per ordine tematico e in specifico per autore.

Casa editrice o autore straniero molto amato?

Klett-Cotta: Ernst Jünger.

Un titolo che ti rappresenta o che vorresti aver trovato tu.

Dell'inizio.

C’è un libro che ti ha “salvato” in un momento difficile, o che ha cambiato il tuo percorso di vita?

Nietzsche, Al di là del bene e del male.

Un libro che hai regalato a una persona amata?

Petrarca, Canzoniere.

Qual è il personaggio letterario che hai amato maggiormente?

Iperione.

E quale il luogo della letteratura – anche fantastico – che vorresti visitare?

Il Monte Analogo.

Quale libro secondo te si dovrebbe far leggere a scuola?

Lao Tzu, Tao Te Ching

Quale consiglio daresti a uno scrittore esordiente?

Non imitare autori celebri.

Facebook, Twitter, Instagram o sei per il silenzio-social?

Il silenzio è aureo!

Un aggettivo per il tuo carattere e un carattere di stampa che ti piace!

Carattere sincero e carattere Bodoni.

Copertina rigida o brossura?

Rigidissima.

Ci confidi un tuo sogno?

Poter fare infiniti sogni.


Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter, non perderti il prossimo!