Giunti Editore

— Parola all'autore

Il femminismo e il futuro delle donne secondo Erica Jong

Il femminismo e il futuro delle donne secondo Erica Jong

Erica Jong ha scritto numerosi best seller: il primo a darle la notorietà è stato Paura di volare, che Henry Miller accolse come controaltare femminile del suo Tropico del Cancro. È il libro che abbiamo scelto di pubblicare nella collana anniversario per celebrare i novant'anni di Bompiani, per rappresentare gli anni Settanta. Erica Jong anche autrice di sette raccolte poetiche oltre a vari testi di saggistica. Vive tra New York, il Connecticut e il Vermont, con il marito e la figlia. 

La abbiamo intervistata per conoscere le sue opinioni sul femminismo di oggi, su cosa sia la paura e su quale sarà – secondo lei – il futuro delle donne. Ecco cosa ci ha risposto.

Ti piace questo articolo? Iscriviti alla newsletter, non perderti il prossimo!


Sul femminismo

Non credo che sia molto utile pensare al femminismo come a delle ondate. Da secoli le donne inseguono l'uguaglianza dei diritti: facciamo un passo avanti e poi siamo spinte indietro. Ciò di cui abbiamo bisogno è far sì che queste libertà durino: finora abbiamo avuto solo momenti di spinta in avanti e di ricaduta indietro. Abbiamo bisogno di vera uguaglianza

Sulla paura

La paura è un propellente. La paura ti spinge a fare le cose. A volte quando guardo al numero di titoli che contengono la parola "paura" nelle mie opere, non ne sono contenta. Ma credo che la paura sia un modo di muoversi in avanti ed è per questo che mi ha sempre interessata, in tutto il mio percorso di scrittrice.

Sul futuro delle donne

È impossibile dire cosa abbia in serbo il futuro. Combattiamo per l'uguaglianza, intellettuale, sessuale, da tantissimi anni. In certi casi le nostre lotte hanno solo portato a dei contraccolpi. Vorrei vederci diventare davvero uguali.

Sul matrimonio

Il matrimonio... se è buono, se è felice, è meraviglioso. Se non lo è è un incubo! Non si può generalizzare: può essere stupendo o può essere una prigione. Bisogna fare le scelte giuste e stare con qualcuno con cui si è veramente a proprio agio e felici.