Giunti Editore

Virginie Despentes

Virginie Despentes, nata nel 1969 a Nancy, ha vissuto un’adolescenza ai margini, tra una lunga militanza punk e la prostituzione. Nel 1993 ha pubblicato Scopami, romanzo-scandalo per la durezza e la scabrosità dei temi trattati, e nel 2000 ne ha co-diretto la versione cinematografica. Nel 2007 ha pubblicato King Kong Girl e nel 2012 Apocalypse Baby. Da tre dei suoi libri sono stati tratti film (tra i quali Bye Bye Blondie con Béatrice Dalle ed Emmanuelle Béart) e spettacoli teatrali. Membro dell’Académie Goncourt dal gennaio 2016. Vernon Subutex 1, primo volume di una trilogia, è stato vincitore del Prix Anais Nin, del Prix Landerneau, del Prix La Coupole, del Prix Roman-News e del Prix de la ville de Deauville, oltre che finalista all’International Man Booker Prize 2018.