Giunti Editore

Gianfranco Marrone

Gianfranco Marrone, saggista e scrittore, insegna Semiotica all’Università di Palermo e collabora con diversi giornali. Si occupa di linguaggi, discorsi e media nella cultura contemporanea, analizzando fenomeni diversi come il giornalismo e la fiction televisiva, lo spazio della città e le tecnologie comunicative, la gastronomia e la corporeità, la comunicazione di marca e l’ideologia naturalista. Tra i suoi libri: Il sistema di Barthes (1994), Corpi sociali (2001), La Cura Ludovico (2005), L’invenzione del testo (2010), Addio alla Natura (2011), Stupidità (2012).