Giunti Editore

Guido Barbujani

Guido Barbujani (1955) ha lavorato alla State University of New York a Stony Brook, alle Università di Londra, Padova e Bologna, ed è professore di Genetica all’Università di Ferrara. Collabora con “Il Sole 24 Ore” e nel 2014 ha vinto il premio Napoli per la lingua e la cultura italiana. Fra i suoi libri, i romanzi Dilettanti, Dopoguerra, Questione di Razza (premio Hemingway) e Morti e sepolti; i saggi L’invenzione delle razze (premio Merck-Serono e selezione Galileo), Europei senza se e senza ma, Sono razzista, ma sto cercando di smettere (con Pietro Cheli), Lascia stare i santi. Una storia di reliquie e di scienziati, Contro il razzismo (con Marco Aime, Federico Faloppa e Clelia Bartoli), Gli africani siamo noi (premio selezione Galileo), Il gene riluttante (con Lisa Vozza) e Il giro del mondo in sei milioni di anni (con Andrea Brunelli).