Giunti Editore

— Parola all'editore

Freschi di stampa. Le novità Bompiani a febbraio 2022

Freschi di stampa. Le novità Bompiani a febbraio 2022

Tutto, ma proprio tutto quello che porteremo in libreria a gennaio: uno sguardo in anteprima alle nostre proposte. Ti sei perso qualcosa? Leggi cosa è successo i mesi scorsi.

Ti piace questo articolo? Non perderti il prossimo: iscriviti alla newsletter.


Ben tornati, lettori, al racconto in anteprima delle novità Bompiani sugli scaffali nel mese di febbraio.

In evidenza 

Per la narrativa italiana torna Enrica Tesio con Tutta la stanchezza del mondo, un diario privato di fatiche collettive, dodici per la precisione, come quelle di Ercole. L’11 febbraio 2013, nel cuore di una serata di ordinario delirio tra figli piccoli, lavoro arretrato e incombenze domestiche, dalla tv arriva una notizia stupefacente: il papa si è dimesso. Non è malato, non è in crisi spirituale, è afflitto dalla patologia del secolo, la stanchezza. In quel momento Enrica Tesio si sente “parte di qualcosa di grande e insieme sola in modo assoluto”. Perché no, noi non possiamo dimetterci. Noi siamo quelli che in ogni istante libero “scrollano” pagine social per misurare le vite degli altri, quelli che riempiono di impegni il tempo dei figli per il terrore di non stimolarli abbastanza, quelli che di giorno si portano il computer in salotto per lavorare e la sera in camera da letto per guardare una serie ma intanto rispondere all’ultima mail... quelli che, per riposarsi, si devono concentrare.

Narrativa straniera

Janice Pariat, con Le nove stanze del cuore, ci racconta la storia di nove personaggi, che ricordano il proprio rapporto con la stessa donna, nove voci senza nome che in città senza nome compongono con prospettive sfumate, sovrapposte, complementari, persino contraddittorie, la biografia sentimentale di una figura sempre in chiaroscuro, che scopriamo pian piano attraverso chi a un certo punto l’ha conosciuta o credeva di averlo fatto. Uno sguardo caleidoscopico sulla natura fragile dell’identità e sull’intimo mistero che la sottile meccanica del nostro cuore e di chi lo abita rappresenta per tutti.

Non-fiction

Partiamo dalla collana Campo Aperto, nella quale arriva uno dei grandi nomi della semiotica del Novecento: Jurij Lotman con Il girotondo delle Muse. Negli ultimi decenni tanti studiosi si sono interrogati sull’identità e la logica delle immagini, sulle modalità dell’atto iconico, sulla complessità delle relazioni tra opere e spettatori. Anche Lotman si è posto molte domande in merito (e i saggi raccolti in questo volume lo confermano) ma ha saputo fornire a esse molteplici ed efficaci strumenti di soluzione, che si dimostrano adattabili, in un approccio autenticamente strutturale, a svariati contesti, e anticipano, per di più, molte teorie sul fatto artistico apparse in anni più recenti.

In Bompiani Story. Valentino Bompiani, avventure di un editore Luca Scarlini ha scavato negli archivi cartacei e digitali, ha ascoltato testimonianze e ricostruito le tessere di un mosaico straordinario fatto di parole: la storia di Bompiani, della sua casa editrice che fu davvero “casa” per scrittori e intellettuali italiani e stranieri, non era mai stata raccontata per intero ed emerge in queste pagine più viva che mai.

Infine i libri di Dale Carnegie si arricchiscono di due nuovi titoli, Come risolvere efficacemente i conflitti nella tua vita Come migliorare la tua autostima per una vita appagante, come sempre utili manuali per affrontare le difficoltà e migliorare se stessi e il proprio atteggiamento nei confronti della vita.

Filosofia

Nel Pensiero Occidentale vedranno la luce le Opere di Carlo Diano: per la prima volta vengono raccolti gli scritti teorici di Diano, con alcuni importanti inediti, per una visione pressoché completa della sua ricerca multiforme come filologo, grecista e innovativo interprete del mondo classico, ma anche come scrittore, saggista, teorico di estetica, poeta e, soprattutto, filosofo originale.  La vasta cultura, la prodigiosa padronanza della filologia, l’ampiezza di visione, la mente eclettica e anticipatrice, le grandi doti di traduttore sono le solide basi di un sistema filosofico più che mai attuale, che lo pone fra i grandi Maestri del pensiero moderno e contemporaneo.

Prosegue poi la pubblicazione dei discussi Quaderni neri di Martin Heidegger: a gennaio sarà la volta di Note VI-IX (Quaderni neri 1948/1949-1951). Le annotazioni composte tra il 1948-49 e il 1951 si riferiscono ancora, a tratti, ai processi politici e sociali del dopoguerra, tuttavia quello che emerge in primo piano è un “pensiero dell’Essere” che Heidegger vorrebbe sviluppare al di là della filosofia. Nelle Note VIII si possono trovare, tra l’altro, le tracce del rinnovato incontro con Hannah Arendt. A colpire sono la ricchezza di formulazioni sempre nuove e l’esplorazione di vie ignote del pensiero, che offrono una visione esemplare della potenza creativa del filosofo.

Ritornano in libreria

Tra i titoli che ritornano in libreria in formato tascabile nel corso del mese troverete L'alieno e il pipistrello di Gianni CanovaNella mano dell'angelo di Dominique Fernandez, Paura dei cinquanta di Erica Jong, Pasolini. Morire per le idee di Roberto CarneroL'eroe imperfetto di Wu Ming 4Poliziotto senza pistola di Achille Serra.

1+1

Infine siamo felici di annunciare che prosegue la promozione 1+1 su altri titoli del nostro catalogo.
 

E per ora è tutto: appuntamento al mese prossimo. Non mancate!