Il primo romanzo
sul fascismo
raccontato attraverso
benito mussolini:
il figlio di un secolo
che ci ha resi
quello che siamo.

Scarica un estratto

“Con M Scurati ha raggiunto la maturità artistica di chi guarda finalmente in faccia il suo demone e può chiamarlo per nome: Mussolini, il nome della nostra sconfitta.”

Daniele Giglioli, la Lettura/Il Corriere della Sera

“Il romanzo che l’Italia aspettava da decenni. Un capolavoro.”

ROBERTO SAVIANO

“Un esperimento narrativo mai tentato prima nella cultura letteraria italiana.”

Simonetta Fiori, il venerdì di Repubblica

Antonio Scurati racconta
"M. Il figlio del secolo"

Antonio Scurati racconta le motivazioni che lo hanno guidato nella concezione e realizzazione del suo ultimo romanzo, “M. Il figlio del secolo”.

Guarda gli altri episodi

  • 01 M. Il figlio del secolo
  • 02 Mussolini e le donne: Angela Curti
  • 03 Mussolini e le donne: Margherita Sarfatti
  • 04 Mussolini: le donne e l'eros
  • 05 Il finto funerale di Mussolini
  • 06 Il delitto Matteotti

Paolini legge Scurati

Marco Paolini, attore, autore e regista. Dagli anni Settanta al 1994 ha fatto parte di vari gruppi teatrali. È in uno di questi, il Teatro Settimo di Torino, che inizia a raccontare storie, nascono gli “Album”, i primi episodi di una lunga biografia collettiva che attraversa la storia italiana dagli anni ’60 ai giorni nostri. Noto al grande pubblico per “Il racconto del Vajont” si distingue quale autore e interprete di narrazioni di forte impatto civile.

Ascolta gli episodi

Antonio Scurati