Giunti Editore

Michail Bulgakov

Michail Afanas’evic Bulgakov (1891-1940) a trent’anni lasciò la professione medica per dedicarsi al giornalismo e alla letteratura. Bollato come neoborghese e nemico del popolo, verrà annoverato tra i massimi scrittori russi solo dopo la sua morte. Tra i suoi romanzi più celebri, La guardia bianca e Il maestro e margherita.