Giunti Editore

Johann J. Spalding

Johann Joachim Spalding (1714-1804)è stato un teologo protestante e il principale esponente della corrente innovatrice della teologia tedesca. Famosissimo alla sua epoca, viene nominato consigliere del concistorio divenendo uno degli artefici del processo di rinnovamento della Chiesa prussiana e un personaggio di spicco dell’Illuminismo berlinese. Partecipa attivamente al dibattito culturale dell’epoca con le sue traduzioni dei filosofi inglesi del Settecento e con alcuni originali contributi in cui istanze morali e religiose trovano una nuova, efficace sintesi.