Giunti Editore

Isaac B. Singer

Isaac B. Singer (Radzymin, 1904-Miami, 1991) ha vinto il premio Nobel 1978 per la letteratura. Tra le sue opere principali ricordiamo La famiglia Moskat (1950); Gimpel l’idiota (1957); Il mago di Lublino (1960); La fortezza (1967); Shosha, Shosha (1978); Il penitente (1987); Schiuma (1981). Bompiani ha pubblicato Zlateh la capra e altre storie e Satana a Goray.