Giunti Editore

Friedrich Schelling

Thomas Crombie Schelling è nato nel 1921. Ha conseguito il PhD all’Università di Harvard nel 1951. Ha lavorato per il Piano Marshall a Copenhagen e a Parigi tra il 1948 e il 1950, e successivamente alla Casa Bianca e all’Executive Office del Presidente dal 1950 al 1953. Lasciato il governo, è entrato nella Facoltà di Economia dell’Università di Yale, dove è rimasto dal 1953 al 1958. Tra il 1958 e il 1970 è stato professore di Economia ad Harvard e al Center for International Affairs. Tra il 1970 e il 1990 ha lavorato presso la John F. Kennedy School of Government. Dal 1990 al 2005 ha insegnato presso l’Università del Maryland e la School of Public Policy. È stato insignito del National Academy of Sciences Award dall’American Academy of Arts and Sciences. Ha ricoperto la carica di Presidente dell’American Economic Association (1991). Nel 2005 è stato insignito del Premio Nobel per l’economia. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Arms and Influence (1966, trad.it. La diplomazia della violenza, Bologna, 1968); Choice and Consequence (1984); Strategy of Conflict (1960, trad. it. La strategia del conflitto, Milano, 2006).